Adesione del Parco dei Castelli Romani al “Manifesto per il clima”



Il Parco dei Castelli Romani aderisce al “Manifesto per il clima”, (delibera n. 10 del 5/03/2020). Lo scorso 24 gennaio si è tenuto ad Assisi il primo incontro dei firmatari promotori dell’iniziativa, alla base del manifesto la sfida per proporre l’economia sostenibile come rimedio alla crisi climatica in atto.

All’iniziativa hanno aderito e partecipato rappresentanti di istituzioni, associazioni, aziende, insomma centinaia di persone riunite con un unico scopo, quello di utilizzare le buone regole legate all’economia circolare per dare un futuro sostenibile ai giovani. La sfida climatica, rappresenta l’occasione per mettere in moto la “Green Economy” del nostro Paese, rendere più competitive le nostre imprese e produrre maggiore occupazione, in nome di un futuro comune migliore.

Le aree naturali protette – dichiara il presidente del Parco, Gianluigi Peduto – operano in primis, nella tutela e conservazione della biodiversità strettamente legata al tema dei cambiamenti climatici. Obiettivo del manifesto è proprio quello di creare coesione tra le forze sociali, in modo che tutte le esperienze di economia circolare già messe in campo da aziende che operano in diversi settori, vengano valorizzate e utilizzate per raggiungere gli obiettivi previsti dall’UE nel 2050, ovvero azzerare le emissioni di gas serra. Una sfida importante che cooperando e mantenendo tutti la stessa rotta si può vincere, per costruire un mondo più sicuro, civile e rispettoso dell’ambiente”.


6 marzo 2020

EVENTI AL PARCO
PUBBLICITA' LEGALE
Atti e provvedimenti amministrativi aventi effetto di pubblicità legale (L. 69/2009)...
AL PARCO TROVI
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Iscriviti per essere sempre informato sulle ultime novità: la newsletter ti aggiorna in anteprima su iniziative, attività, progetti.