Anno del turismo lento


Il 2019 è stato designato dal MiBAC (Ministero per i Beni e le Attività Culturali) “Anno del turismo lento”. Un anno dedicato a chi vuole viaggiare e scoprire l’Italia a passo lento, un modo per valorizzare i territori del nostro Paese meno conosciuti e frequentati dal turismo internazionale, una forma di turismo sostenibile che promuova cammini, ciclovie, ippovie, itinerari culturali interessati anche da treni storici ad alta panoramicità.

L’anno si apre all’insegna di esperienze di viaggio innovative che favoriscano il turismo lento come motore di sviluppo di aree montane e territori interni che saranno i veri protagonisti del 2019. Itinerari a misura d’uomo, lontani dalle tradizionali mete turistiche scelti per trascorrere giornate di relax immersi nel verde, tra paesaggi, ricchezze storiche e culturali, artigianato e tradizioni che da sempre contraddistinguono i nostri borghi e paesi montani. Un anno che vuole investire su una proposta di turismo sostenibile tesa a coniugare sviluppo e tutela ambientale nelle sue diverse sfaccettature, un’offerta verde, intelligente e lenta, per la crescita dei flussi turistici in particolare nelle aree montane.

 

7 gennaio 2019

EVENTI AL PARCO
PUBBLICITA' LEGALE
Atti e provvedimenti amministrativi aventi effetto di pubblicità legale (L. 69/2009)...
AL PARCO TROVI
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Iscriviti per essere sempre informato sulle ultime novità: la newsletter ti aggiorna in anteprima su iniziative, attività, progetti.