Frascati, il TAR del Lazio scrive la parola "fine" alla vicenda dell'antenna di via Consalvi, vittoria dell'Ente Parco

Si conclude con l'affermazione delle ragioni dell'Ente Parco la vicenda dell'impianto, alto 37 metri, che stava per essere installato a via Consalvi, a Frascati, in una zona che lambisce Villa Falconieri, Villa Parisi e Villa Lancellotti, Ville rinascimentali di pregio.

Con provvedimento n. 1693/2020 del 18 maggio 2020 il TAR del Lazio ha definitivamente decretato l'estinzione del ricorso promosso dalla Telecom Italia Spa contro il Parco dei Castelli Romani, che aveva visto il Comune di Frascati schierarsi contro il Parco ad adiuvandum della Telecom.  Si chiude così definitivamente la vicenda dell'altissimo traliccio di Via Consalvi a Frascati che rischiava di essere installato in mezzo a tre Ville rinascimentali nonostante vincoli e divieti lo impedissero. Il Parco vede così riconosciute le ragioni della tutela che ha sempre affermato con grande vigore, scongiurando una invasiva installazione vietata dalle norme. Altre vicende restano aperte e i contenziosi giudiziari sono seguiti con attenzione dagli uffici dell'Ente, impegnati ad affermare la correttezza delle proprie azioni a difesa del territorio, del suo paesaggio e dei suoi valori ambientali.


Lavori per l'esecuzione di una stazione con antenna per telefonia mobile a Frascati in via Consalvi, il Parco diffida
12 ottobre 2018

Antenna a via Consalvi (Frascati), il Parco scrive al Ministero per i Beni e le Attività Culturali
24 ottobre 2018

Frascati, antenna a via Consalvi, al momento non si farà
28 febbraio 2019

 

21 maggio 2020

EVENTI AL PARCO
PUBBLICITA' LEGALE
Atti e provvedimenti amministrativi aventi effetto di pubblicità legale (L. 69/2009)...
AL PARCO TROVI
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Iscriviti per essere sempre informato sulle ultime novità: la newsletter ti aggiorna in anteprima su iniziative, attività, progetti.