Il Lazio sostiene con una legge la rete dei Cammini


Il Consiglio regionale del Lazio ha approvato una legge relativa alla realizzazione, manutenzione, gestione, promozione e valorizzazione della rete dei cammini del Lazio.

Stanziati 700mila euro di finanziamento a disposizione di enti locali (preferibilmente in forma associata), enti gestori delle aree naturali protette regionali, università, enti pubblici di ricerca, associazioni e fondazioni senza scopo di lucro, soggetti privati i cui beni ritenuti di interesse ricadono nelle aree territoriali interessate.

Della rete entreranno a far parte i grandi itinerari culturali europei – come la via Francigena – i percorsi storici, religiosi, culturali e paesaggistici ritenuti meritevoli di tutela da leggi nazionali o regionali e le vie consolari. Tra queste ultime sia quelle che collegano Roma e il resto del territorio, sia le strade che immettono in queste ultime. Faranno parte della rete anche i percorsi escursionistici, quelli delle aree naturali protette e i pellegrinaggi di tradizione religiosa popolare.

A promuovere, coordinare e gestire gli interventi sulla rete sarà l’Agenzia regionale per il turismo, che a sua volta potrà affidare a un ente gestore, di composizione mista pubblico-privata, le attività di gestione, manutenzione, valorizzazione e promozione degli itinerari culturali europei, degli itinerari riconosciuti dal Consiglio d’Europa e dei percorsi riconosciuti particolarmente meritevoli di tutela per legge.

Une delle principali novità sarà rappresentata dall’istituzione di una nuova struttura ricettiva extralberghiera chiamata “casa del camminatore”. Situate lungo i percorsi, le case forniranno ai camminatori alloggi e servizi, compresa la somministrazione di alimenti e bevande. 



Clicca qui per ulteriori informazioni
 

 

 

10 febbraio 2017

EVENTI AL PARCO
PUBBLICITA' LEGALE
Atti e provvedimenti amministrativi aventi effetto di pubblicità legale (L. 69/2009)...
AL PARCO TROVI
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Iscriviti per essere sempre informato sulle ultime novità: la newsletter ti aggiorna in anteprima su iniziative, attività, progetti.