Il Parco dei Castelli Romani non sfugge agli incendi

  Foto archivio Guardiaparco


Bollino rosso non solo per le temperature della stagione estiva 2017,  ma anche per i numerosi incendi che non danno tregua su tutto il territorio nazionale.

Anche i Castelli Romani sono stati colpiti da numerosi incendi, che si sono susseguiti negli ultimi giorni: fino a ieri i Guardiaparco,  i Vigili del Fuoco,  i volontari delle squadre di Protezione Civile locali, sono stati impegnati nello spegnimento in zona “Miralago” ad Albano Laziale, dove altri focolai si erano propagati nei giorni precedenti intorno alla zona di Via dei Laghi, località “Selvotta”, ma anche nel comune di Marino e in località “Colle Pardo” tra Genzano di Roma e Ariccia. Monte Ceraso e Monte Fiore a Rocca Priora tra i più colpiti, un altro incendio si era già sviluppato la scorsa settimana nella stessa area. Altra zona non risparmiata dalle fiamme, la “Molara”, tra Monte Compatri e Grottaferrata.

Le temperature elevate, legate alla siccità e spesso al vento, non aiutano di certo la situazione; bisogna dire però che, nella maggior parte dei casi, è responsabile la mano dell’uomo, incendi che se a volte possono dipendere da comportamenti dettati dalla distrazione, altre volte sono invece di natura dolosa. Stanno andando in fumo intere aree verdi e boschive, aree naturali protette con danni irreversibili  a carico degli ecosistemi, le fiamme mettono in pericolo vite umane laddove arrivano a lambire zone abitate e a repentaglio l’incolumità di coloro che devono intervenire per domare gli incendi.

Secondo il rapporto “Lazio in fiamme”, pubblicato da Legambiente Lazio, sono 5.213 gli ettari bruciati in tutto il Lazio da inizio 2017, contro i 2.974 del 2016. La provincia più devastata quella di Latina, in particolare il comune di Itri, mentre il rogo più vasto quello di Alatri (FR), con 350 ettari bruciati a metà luglio.

Auspicando che il bilancio di questa stagione si fermi qui, i Guardiaparco  continueranno a controllare il territorio, anche nelle giornate di festa come ferragosto. Invitiamo tutti a dare il proprio contributo, segnalando situazioni pericolose o sospette.



Numeri utili da contattare

 

10 agosto 2017

EVENTI AL PARCO
PUBBLICITA' LEGALE
Con la Legge n. 69 del 18 giugno 2009 l'Albo Pretorio diventa un luogo "virtuale" accessibile a tutti...
AL PARCO TROVI
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Iscriviti per essere sempre informato sulle ultime novità: la newsletter ti aggiorna in anteprima su iniziative, attività, progetti.