M’illumino di meno 2019


Il 1° marzo torna l’appuntamento con “M’illumino di meno”, la giornata dedicata al risparmio energetico e agli stili di vita sostenibili, ideata nel 2005 da Caterpillar e Rai Radio2. Una giornata di sensibilizzazione in cui si spengono piazze e monumenti di tutta Italia e tante case di cittadini, negli anni si sono spenti per M'illumino di Meno la Torre Eiffel, il Foreign Office e la Ruota del Prater di Vienna. In decine di Musei si organizzano visite guidate a bassa luminosità, nelle scuole si discute di efficienza energetica, in tanti ristoranti si cena a lume di candela, in piazza si fa osservazione astronomica approfittando della riduzione dell'inquinamento luminoso.

Proprio in questo contesto il Parco dei Castelli Romani aderisce all’iniziativa proposta dall’Associazione Tuscolana di Astronomia, che dedica la serata del 1° marzo all’inquinamento luminoso, in un incontro dal titolo: “Il cielo negato: i danni dell’Inquinamento Luminoso”. L’evento che si svolgerà presso il Parco astronomico “Livio Gratton” di Rocca di Papa (RM), ha l’obiettivo di illustrare gli effetti di quest’ultimo sull’osservazione del cielo ma anche sulla salute dell’uomo e sull’ambiente. Alla presentazione divulgativa, seguirà l’osservazione di tutti gli oggetti celesti visibili a occhio nudo e al telescopio.

 

27 febbraio 2019  

 

EVENTI AL PARCO
PUBBLICITA' LEGALE
Atti e provvedimenti amministrativi aventi effetto di pubblicità legale (L. 69/2009)...
AL PARCO TROVI
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Iscriviti per essere sempre informato sulle ultime novità: la newsletter ti aggiorna in anteprima su iniziative, attività, progetti.