Ophrys tenthredinifera nella Riserva naturale “Sughereta di Pomezia”

  Foto di Stefano Mancinelli


La Primavera regala sorprese… fiorite


Nel corso delle attività di vigilanza svolte dai Guardiaparco all’interno della Riserva naturale Sughereta di Pomezia (la cui gestione è stata assegnata, da agosto 2016, all’Ente Parco Castelli Romani) è stata individuata una specie di orchidea mai segnalata ai Castelli Romani: la “Ophrys tenthredinifera” (Willd., 1805). 

Il nome deriva da “tenthrede”, un piccolo imenottero “Symphita”, si riproduce  infatti per impollinazione entomofila ad opera di imenotteri apoidei del genere Eucera. Diffusa nell'Europa meridionale, in Nord Africa ed in Medio Oriente, in Italia è presente su tutto l'Appennino, in Sicilia e Sardegna, assente sulle Alpi. Cresce su prati aridi, garighe, radure boschive, su terreni calcarei o poco acidi fino a 1000 m. alta da 5 a 25 cm, con foglie basali ovato-lanceolate, disposte a rosetta, e brattee larghe, sfumate di rosa.

Una ‘scoperta’ entusiasmante per gli appassionati, un motivo in più per regalarsi una passeggiata all’interno della Riserva della Sughereta, dove in questi giorni si possono ammirare altre interessati e colorate infiorescenze.

La famiglia delle Orchidaceae è una delle più affascinanti e interessanti del regno vegetale: sono sparse in tutto il mondo, gran parte vive nelle zone tropicali dove la luce è scarsa e l’umidità e il calore altissimi. La zona del Mediterraneo è una delle più ricche tra quelle che ospitano specie terricole. In Italia sono presenti 31 generi con  più di 100 specie, sono distribuite dalle coste marine fino a 2.500 m e oltre delle Dolomiti e delle Alpi. Come bellezza, colori e forme non hanno niente da invidiare a quelle esotiche, sono piante perenni, geofite, dotate per la maggior parte di tuberi che possono essere di forma globosa o ovale, più o meno divisi.

Molte sono quelle che crescono spontanee all’interno del territorio del Parco regionale dei Castelli Romani, in particolare durante la Primavera possiamo ammirare questo fiore particolare al quale la natura ha dato svariate forme e colori.


Per ulteriori informazioni sulle orchidee si può visitare il sito:

www.giros.it

 


7 aprile 2017

 


 

 

 

 

EVENTI AL PARCO
PUBBLICITA' LEGALE
Atti e provvedimenti amministrativi aventi effetto di pubblicità legale (L. 69/2009)...
AL PARCO TROVI
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Iscriviti per essere sempre informato sulle ultime novità: la newsletter ti aggiorna in anteprima su iniziative, attività, progetti.