Parchi regionali sempre più verdi


Il Parco regionale dei Castelli Romani, ha partecipato mercoledì 28 novembre, all’incontro nel quale è stato firmato il protocollo di intesa tra Regione Lazio ed Enel X, la divisione del Gruppo elettrico dedicata a prodotti innovativi e soluzioni digitali, per la mobilità elettrica nelle aree protette. L’intesa rientra nel Piano per l’infrastrutturazione del territorio nazionale, che Enel X ha presentato nel 2018, con circa 14.000 punti di ricarica installati entro il 2020 e circa 28.000 entro il 2022.

Il protocollo che è valido 10 anni ed è a costo zero per l’amministrazione, si propone di ridurre l’inquinamento legato al pendolarismo da e verso le città principali; di creare percorsi turistici eco-sostenibili per la valorizzazione delle aree naturali protette; di valorizzare i Comuni dell’Associazione Paesi Bandiera Arancione al fine di preservare il patrimonio storico e culturale dei borghi laziali.

Il progetto è rivolto a sensibilizzare gli Enti gestori delle aree naturali protette e i Comuni interessati affinché partecipino al progetto e collaborino al meglio con Enel per la sua riuscita, fornendo supporto tecnico e organizzativo per l’individuazione delle aree idonee all’installazione delle infrastrutture di ricarica a uso pubblico.

 

29 novembre 2018

EVENTI AL PARCO
PUBBLICITA' LEGALE
Atti e provvedimenti amministrativi aventi effetto di pubblicità legale (L. 69/2009)...
AL PARCO TROVI
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Iscriviti per essere sempre informato sulle ultime novità: la newsletter ti aggiorna in anteprima su iniziative, attività, progetti.