Slow Food e Parco dei Castelli Romani, incontri a tema per valorizzare i prodotti locali


Continua il sodalizio tra “Slow Food Frascati e Terre Tuscolane” e il Parco dei Castelli Romani sul territorio. Oltre al consueto appuntamento del mercoledì con il presidio Slow Food all’interno di Villa Barattolo a Rocca di Papa, sede del Parco dei Castelli Romani, sono stati previsti da febbraio a maggio 2020, appuntamenti a tema nel corso dei mercati settimanali, in cui sarà presente il personale del Parco per approfondire tematiche legate a colture e prodotti locali e al valore che rivestono per un’alimentazione sana e un’agricoltura sostenibile e rispettosa dell’ambiente.

Nella mattinata di martedì 18 febbraio, un tecnico dell’area ambientale del Parco, presente presso il mercato di Rocca Priora, ha dialogato con i Cittadini sul tema apicoltura e miele, per sensibilizzare e far conoscere l’opera delle api e il lavoro che viene svolto per portare sulle tavole il miele.

Proprio sulla problematica relativa alla salvaguardia delle api responsabili dell'impollinazione di centinaia di specie di piante, sia coltivate che selvatiche, Slow Food ha lanciato un appello, in collaborazione con altre associazioni ambientaliste europee, in cui sostiene che l’agroecologia è una valida alternativa per contrastare la perdita di biodiversità e rispondere alla crisi climatica in atto, e per chiedere alla Commissione europea di eliminare gradualmente i pesticidi sintetici entro il 2035; ripristinare la biodiversità; sostenere gli agricoltori nella transizione.


19 febbraio 2020

EVENTI AL PARCO
PUBBLICITA' LEGALE
Atti e provvedimenti amministrativi aventi effetto di pubblicità legale (L. 69/2009)...
AL PARCO TROVI
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Iscriviti per essere sempre informato sulle ultime novità: la newsletter ti aggiorna in anteprima su iniziative, attività, progetti.