Sosta fuoristrada: i Guardiaparco bonificano e limitano l’accesso all’area


Fotografie archivio Guardiaparco

Nei giorni scorsi i Guardiaparco del Parco dei Castelli Romani hanno bonificato dai rifiuti un’area all’interno di un bosco il cui accesso è situato lungo via dei Laghi.
In questo periodo di raccolta funghi si trovano spesso automobili in sosta che violano la legge per circolazione fuori strada, il che comporta sanzioni a carico dei trasgressori.
Al fine di porre un limite a questo comportamento, ed anche perché le aree boscate  facilmente accessibili favoriscono purtroppo l’abbandono dei rifiuti, sono stati posizionati due pali ben evidenti, che ostacolano l’ingresso all’area.

Ricordiamo a tutti gli automobilisti che la circolazione e la sosta fuori strada non sono consentite, a causa degli effetti impattanti sull’ambiente, e i trasgressori sono soggetti a sanzioni che a seconda della tipologia possono variare da un importo minimo di € 50,00 a un importo massimo di € 3000,00 (art. 38 della L.R. n. 29/1997). Inoltre circolare o sostare con mezzi a motore nelle zone boschive o adibite a pascolo del Parco dei Castelli Romani, è consentito solo a mezzi di Enti pubblici per lo svolgimento dei compiti istituzionali e a mezzi connessi con l’esercizio delle attività agricole, come previsto dalla legge istitutiva del Parco - L.R. n. 2/1984 – art. 8 comma 4, lettera c).



19 ottobre 2020
 

EVENTI AL PARCO
PUBBLICITA' LEGALE
Atti e provvedimenti amministrativi aventi effetto di pubblicità legale (L. 69/2009)...
AL PARCO TROVI
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Iscriviti per essere sempre informato sulle ultime novità: la newsletter ti aggiorna in anteprima su iniziative, attività, progetti.