Una ciotola d’acqua può aiutare gli animali selvatici



Come noi, anche la fauna selvatica soffre i cambiamenti climatici repentini e l’aumento anomalo delle temperature. Le alte temperature possono avere conseguenze sulla salute umana, sull’ambiente e anche sugli animali selvatici che faticano a trovare acqua.

Mentre in estate trovare cibo è più semplice rispetto alla stagione invernale, la fauna selvatica può avere difficoltà nel trovare acqua per dissetarsi e rinfrescarsi, anche a causa delle modificazioni ambientali causate dall’uomo (bonifiche delle aree umide, eliminazione delle vie d’acqua naturali, inquinamento delle acque, riduzione delle acque stagnanti superficiali dovuta alla impermeabilizzazione con cemento e asfalto). Un modo semplice per compensare questi disagi generati dall’uomo e, così, aiutare uccelli e altri piccoli mammiferi, è quello di sistemare una ciotola o un piatto con dell’acqua fresca sui terrazzi o nei giardini, ricordando di cambiarla spesso per evitare che attiri zanzare.

Gli animali selvatici, vivendo in natura, sanno difendersi da soli, ma condizioni climatiche particolari come forti ondate di calore possono compromettere in particolare la vita dei giovani esemplari ad esempio i piccoli ricci che in questo periodo vengono allattati dalle madri e la carenza di acqua può diminuire la produzione di latte. Oltre l’acqua si possono lasciare anche frutti con una ricca percentuale di acqua (more, lamponi, ribes), che possono sopperire anche alla temporanea difficoltà di procacciarsi cibo.

È fondamentale, in ogni caso, ricordare che la fauna selvatica è autonoma e tale deve rimanere; infatti, l’eccessiva confidenza con l’uomo è certamente e paradossalmente fonte indiretta di danni alla stessa fauna e all’uomo. Lo dimostrano i recenti casi di cinghiali, alimentati consapevolmente dalle persone o nutriti dai rifiuti colpevolmente abbandonati, che iniziano a sostare in aree urbane, come è accaduto in passato per i gabbiani e per altri animali.

Consigli utili su come aiutare animali selvatici in difficoltà, non solo per il caldo, si possono trovare in un interessante opuscolo predisposto dall’ENPA (Ente Nazionale Protezione Animali).

 

6 agosto 2019
 

EVENTI AL PARCO
PUBBLICITA' LEGALE
Atti e provvedimenti amministrativi aventi effetto di pubblicità legale (L. 69/2009)...
AL PARCO TROVI
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Iscriviti per essere sempre informato sulle ultime novità: la newsletter ti aggiorna in anteprima su iniziative, attività, progetti.