Uno scatto per la natura



Il Ministero della Transizione Ecologica ha lanciato lo scorso 5 marzo, il concorso fotografico per giovani al di sotto dei 30 anni “Uno scatto per la natura”, che invita gli appassionati di fotografia a raccontare l'ambiente con un proprio scatto originale.

Il concorso rientra nelle attività di divulgazione e sensibilizzazione dei temi e delle iniziative della Pre Cop26 e della Youth for Climate, con l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini sull’importanza del rispetto per la natura e a raccontare un patrimonio, quello italiano, unico al mondo per biodiversità. Nel nostro Paese sono infatti presenti oltre 57 mila specie animali e 5.600 specie vegetali: un terzo delle specie vegetali presenti in tutta Europa e addirittura la metà di quelle animali. Abbiamo inoltre più di 870 aree protette, tra riserve statali regionali e altre aree tutelate, alle quali vanno aggiunti gli oltre 2.500 siti della Rete Natura 2000.

L'iniziativa è promossa dal Ministero della Transizione ecologica e da Afni (Associazione fotografi naturalisti italiani). In palio ci sono premi in materiale fotografico per circa 9.000 euro, le foto più belle, inoltre, saranno pubblicate su Asferico, la rivista ufficiale dell’Afni, e sui canali social del Ministero della Transizione Ecologica.

Il concorso nazionale di fotografia naturalistica è articolato i 7 sezioni: paesaggio, mammiferi, uccelli, anfibi e rettili, altri animali, piante e funghi, uomo e natura. I partecipanti divisi in due categorie: dai 12 ai 17 anni e dai 18 ai 30 anni, dovranno caricare sul sito unoscattoperlanatura.it i propri scatti. Per iscriversi c’è tempo fino al 30 aprile 2021.



Ulteriori info sul regolamento e le modalità di partecipazione

 

 

10 marzo 2021

EVENTI AL PARCO
PUBBLICITA' LEGALE
Atti e provvedimenti amministrativi aventi effetto di pubblicità legale (L. 69/2009)...
AL PARCO TROVI
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Iscriviti per essere sempre informato sulle ultime novità: la newsletter ti aggiorna in anteprima su iniziative, attività, progetti.