Guardiaparco e volontari del Servizio Civile Universale a lavoro sul CNP


Ripristino segnaletica Cammino Naturale dei Parchi
Fotografie di Stefano Mancinelli


Nei giorni scorsi i Guardiaparco del Parco dei Castelli Romani, insieme ai volontari del Servizio Civile Universale hanno ripristinato la segnaletica orizzontale e verticale lungo il tratto del Cammino Naturale dei Parchi che passa nel territorio dei Castelli Romani e che da Rocca Priora porta a Palestrina.

Il prossimo 10 febbraio scadono i bandi 2021/2022, per la selezione di volontari da impiegare nei progetti di Servizio Civile Universale per quanto riguarda borghi e aree protette. Un’opportunità da non perdere per conoscere le aree naturali protette, stare a contatto con la natura, rendersi conto sul campo del lavoro che viene svolto nei Parchi, delle problematiche da superare e dare il proprio contributo all’attuazione degli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030.  

Il Parco regionale dei Castelli Romani che fa parte della rete di Enti SCU, partecipa per il 2021/2022 con 3 progetti: "Parchi e Borghi Hub di Cultura"; "Turismo dolce sui Cammini del Sacro e del Profano"; "Le Vie della Transumanza del Lazio".

Uno dei progetti dello scorso anno riguardava proprio il “Cammino Naturale dei Parchi e Via dei Lupi: binari verdi tra città e aree interne dell’Appennino centrale”, che tra i vari compiti prevedeva la cura e manutenzione dei percorsi.

 

 

24 gennaio 2022

EVENTI AL PARCO
PUBBLICITA' LEGALE
Atti e provvedimenti amministrativi aventi effetto di pubblicità legale (L. 69/2009)...
AL PARCO TROVI
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Iscriviti per essere sempre informato sulle ultime novità: la newsletter ti aggiorna in anteprima su iniziative, attività, progetti.