Esplora contenuti correlati

 

Servizio Civile Universale nei Parchi del Lazio 2024

selezione per operatori volontari 2024

 
Servizio Civile Universale nei Parchi del Lazio 2024
 

È attivo il bando per la selezione di volontari da impiegare nei progetti di Servizio Civile Universale (SCU) in Italia e all’estero. Saranno selezionati 225 i volontari, per progetti da realizzare nelle aree protette della Regione Lazio.

Il Parco regionale dei Castelli Romani fa parte della rete di Enti SCU, i cui capofila sono: il Parco regionale Monti Ausoni e Lago di Fondi e la Riserva naturale Monte Navegna e Monte Cervia. I volontari saranno coinvolti in 8 progetti relativi a due programmi distinti di intervento: "Della Natura e dell’Arte: azioni ed interventi per la sostenibilità" e "Giovani al centro".

I progetti hanno una durata di 12 mesi, con un orario di servizio pari a 25 ore settimanali, complessivamente un monte annuo di 1.145 ore.

Fino alle ore 14:00 di giovedì 22 febbraio 2024, è possibile presentare domanda di partecipazione ad uno dei progetti previsti per l’annualità 2024-2025. Tutti i dettagli sono disponibili sul sito della Regione Lazio nella sezione dedicata al Servizio Civile Universale.

Per la ricerca dei progetti è necessario indicare il codice dell’Ente proponente: SU00424 (Riserva Naturale Monte Navegna e Monte Cervia); SU00347 (Parco Regionale dei Monti Ausoni).

Il Parco Regionale dei Castelli Romani, partecipa con 2 progetti: "Futuro Sostenibile Impariamo e cresciamo con l’agenda 2030"; "La cura dei Cammini e della Fauna selvatica"; 2 posti per progetto, per un totale di 4.

Le domande di partecipazione dovranno essere presentate attraverso la piattaforma Domanda on line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone.

Per accedere ai servizi di compilazione e presentazione domanda occorre che il candidato sia riconosciuto dal sistema DOL:

- I cittadini italiani residenti in Italia o all’estero possono accedervi esclusivamente con le credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) di livello 2. 

- I cittadini di Paesi appartenenti all’Unione europea e gli stranieri regolarmente soggiornanti in Italia, qualora non avessero la disponibilità di acquisire lo SPID, potranno accedere ai servizi della piattaforma DOL attraverso apposite credenziali da richiedere al Dipartimento, secondo la procedura disponibile sulla home page della piattaforma stessa.

Gli operatori volontari selezionati sottoscrivono con il Dipartimento un contratto che fissa, tra l’altro, l’importo dell’assegno mensile per lo svolgimento del servizio in € 507,30 che potrebbe essere incrementato sulla base della variazione, accertata dall’ISTAT.

Per ulteriori informazioni rivolgersi ai seguenti indirizzi e-mail:
serviziocivile@navegnacervia.it
serviziocivile@parcolucretili.it
parcoausoni@regione.lazio.it
monti.simbruini@simbruini.it


Link utile: https://www.scelgoilserviziocivile.gov.it/

 

 

18 gennaio 2024